Film sui gemelli

I film sui gemelli: otto storie sulla vita in doppio

I film sui gemelli.  Sorelle identiche, fratelli indistinguibili, coppie separate dalla nascita e poi ritrovate. Storie che piacciono, coinvolgono, trascinano, incuriosiscono. Il doppio gemellare affascina e attrae per quella comunicazione esclusiva fra corpi e anime che va oltre le parole e gli abbracci.

 

I film sui gemelli

Due parti della stessa realtà, il lato buono e cattivo di ognuno di noi, aspetti complementari della stessa personalità. Il doppio nelle pellicole  del cinema è declinato in tante sfumature: richiama e racconta di coppie di fratelli e sorelle ma anche un po’ di noi.

Qui ho scelto un po’ per istinto e un po’ per curiosità otto film sui gemelli dove il doppio è protagonista e filo conduttore. Fra avventure, misteri, divertimento e molti colpi di scena.

 

Affari d’oro

Negli anni ’40, in una piccola cittadina americana, due coppie di gemelle monozigote nascono nello stesso ospedale. Una infermiera sbadata confonde le culle e le sorelle vengono divise. Due crescono nella ricca famiglia Shelton, le altre in casa dell’agricoltore Ratliff. Molti anni dopo, le sorelle Shelton vivono a New York, mentre le Ratliff gestiscono una fabbrica di mobili nel loro paese. Le quattro si incontrano a New York per evitare che la finanziaria Shelton provochi la chiusura della fabbrica di mobili. E qui cominciano gli equivoci e gli scambi di ruolo.

 

Genitori in trappola

Hallie e Anne sono due gemelle separate alla nascita dopo il divorzio dei genitori. Nessuna delle due sa dell’esistenza dell’altra sino a che, un giorno, si ritrovano nello stesso campus estivo nel Maine. All’inizio non vanno molto d’accordo e la responsabile del campus le costringe a rimanere chiuse nello stesso bungalow. Poi fanno la pace e scoprono di essere sorelle. Decidono di scambiarsi i ruoli così da conoscere l’altro genitore: faranno di tutto perché il papà e la mamma  si possano incontrare di nuovo e magari anche risposarsi.

 

Due teneri angioletti

Una coppia di  genitori cerca una baby sitter per i figli, due gemelli scatenati che hanno fatto fuggire molte educatrici. Un giorno si fa avanti Edie: piace ai genitori ma è una rapinatrice di professione che ha l’intenzione di vendere i piccoli e sparire col malloppo. Quando però si presenta l’occasione,  Edie ci ripensa perché è affezionata ai bambini. Comincia allora una fuga avventurosa e con esiti imprevedibili.

 

Il ladro di orchidee

È un film su due gemelli. Lo sceneggiatore Charlie Kaufmann, timido e in crisi creativa, deve adattare un libro  su un ladro di orchidee. Il romanzo, scritto da Susan Orlean, giornalista del New Yorker  è incentrato sul suo incontro con John Laroche che commercia orchidee rare: le clona e le rivende ai collezionisti. Spinto dal fratello gemello Donald, Charlie prova a superare la crisi creativa, ma scopre strane verità su Susan e John. Gli avvenimenti della vita reale dei gemelli si fondono con quelli della sceneggiatura e realtà e finzione convivono diventando una cosa sola.

 

Indivisibili

Viola e Daisy sono due gemelle siamesi identiche di Castelvolturno che cantano ai matrimoni e alle feste e danno da vivere a tutta la famiglia. Hanno due personalità diverse: una è più audace, coraggiosa e curiosa, l’altra è più timida, impaurita e incerta. Quando si offre loro la possibilità di separarsi con un intervento chirurgico,  la prima vuole coglierla subito, mentre la seconda è dubbiosa. Una storia  coinvolgente dove il tema del doppio si fonde con quello della separazione, intesa come abbandono e diversità.

 

Il ragazzo invisibile: seconda generazione

Qui ci sono due gemelli maschio e femmina. Michele non riesce a tornare alla vita normale dopo aver scoperto che ha poteri speciali. Vive un’adolescenza turbolenta non solo  per il passato (raccontato nel primo film Il ragazzo Invisibille), ma anche per le relazioni con gli adulti, con la madre Giovanna e con la ragazza dei suoi sogni che è innamorata di un altro. La vita di Michele ha una svolta inaspettata quando arrivano la sorella gemella Natasha e la madre naturale Yelena. Due donne che stravolgeranno la sua vita trascinandolo in una nuova avventura.

 

Okja

È la storia delle gemelle Lucy e Nancy Mirando, interpretate da Tilda Swinton. Le due sorelle rappresentano due aspetti complementari della stessa personalità. Lucy è l’amministratore delegato di una grande multinazionale che ha scoperto e curato una specie di animale originalissimo, un maiale di grandissime dimensioni cresciuto senza OGM  che diventerà poi appetitosi wurstel. Nancy è l’ex dirigente. Altro stile di affari, ma solo in apparenza, perché Lucy e Nancy sono espressione della stessa visione del mondo, improntata alla sopraffazione e allo sfruttamento. Solo Nancy fa finta che non sia così.

 

Cattivissimo me 3

L’ex cattivissimo Gru ha abbandonato le passate malvagità per trascorrere una vita serena con le figlie acquisite e la moglie Lucy. Tutt’e due lavorano per AVL, un’agenzia che ha l’incarico di catturare i supercattivi. La direttrice, Valerie Da Vinci, li licenzia perché non riescono a fermare il progetto criminale di Balthazar Bratt. Al centro della storia c’è il rapporto fra Gru e il suo gemello Dru, identico a lui eccetto che per una folta capigliatura bionda, negato per il crimine, ma sempre pronto a entrare in azione. Chi dei due gemelli del film riuscirà a influenzare l’altro?

Rimani assieme a noi. Iscriviti alla newsletter!

La newsletter racconta storie di vita e il meglio delle mie esperienze di tutti i giorni. Ci sono consigli e novità. Sempre, spunti e idee da condividere. Di solito, la invio una volta al mese.

Tags:
2 Comments
  • Sentirsi a casa

    3 Luglio 2019at16:12 Rispondi

    La vita in due fa meno paura.

    • Roberta Chessa

      4 Luglio 2019at14:51 Rispondi

      Proprio così, è un’esperienza di condivisione bellissima.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.