Serie tv sull'adolescenza. Sette titoli da guardare.

Le serie tv che raccontano gli adolescenti

Serie tv sull’adolescenza. Quelle con le storie che appassionano i ragazzi, ma aiutano anche i genitori e tutti gli adulti che li hanno intorno a immedesimarsi un po’ di più nelle loro vite, nelle loro inquietudini, nelle scelte tormentate. Dallo studio, all’amore, al sesso, alla ricerca dell’identità di genere e a un posto nel mondo.

 

Serie tv sull’adolescenza

I miei figli gemelli, sin da piccolissimi, sono stati dei gran divoratori di puntate e stagioni di serie tv.  Mentre io ho imparato a guardarle e a curiosare fra le nuove uscite grazie a loro.  I teen drama, le serie che parlano di adolescenti, piacciono ai ragazzi, parlano di loro e a loro ma anche agli adulti.   Che siano ambientate in un liceo di Roma o in  un quartiere difficile di Napoli, nelle spiagge degli  Stati Uniti o nelle scuole di Los Angeles portano a riconoscere e ritrovare un pezzo di sé e del proprio cammino verso la vita. 

 

Clan

Il protagonista, Francesco, ha quindici anni e vive nel quartiere di Napoli di Scampia dove è nato.  Sin da bambino  è alle prese con la criminalità organizzata che coinvolge anche il fratello Nicola chiamato Ninja. Ma l’incontro con  il Clan Maddaloni, le nuove amicizie e il maestro di judo Pino Maddaloni cambiano  il suo destino che sembra già scritto. Clan mette a fuoco il potere salvifico dello sport, il valore delle regole, la possibilità di ricominciare e vedere una vita nuova. Ispirata a una storia vera, tratta dal libro di Luigi Garlando, O Maé, storia di judo e di camorra, la serie è appena uscita su Rai play.

 

Shake

Ispirata all’Otello di Shakespeare, la serie porta in un liceo romano un testo classico che tratta sentimenti sempre attuali. La gelosia di Otello, l’invidia di Iago, l’amore, i tradimenti vissuti da un gruppo di adolescenti. C’è Thomas, Otello, leader di un team di parkour che sta sempre in compagnia di Michele Cassio, e della brillante Gaia (Iago). I ragazzi sono  molto uniti sino a che non incontrano Beatrice (Desdemona), la più desiderata del liceo di cui si innamorano Thomas e Gaia. Da qui una storia di amore, insicurezze, desideri, errori e crescita. Shake, con la regia di Giulia Gandini, ha otto episodi che si possono vedere su Raiplay.

 

Creeped out – Racconti di paura

Una serie tv sull’adolescenza per  chi ama il brivido.  Due stagioni e ventitré racconti che fanno paura e si possono vedere su Netflix. Ogni episodio racconta storie differenti e i protagonisti sono adolescenti alle prese con eventi soprannaturali. I temi: dai genitori opprimenti al bullismo, dal potere  degli smartphone nelle nostre vite, ai videogame che scatenano passioni esagerate. Nelle storie compare  un personaggio, il Curioso, con una maschera bianca e il cappuccio calato sulla testa. Nessuno sa da dove viene e dove è diretto. 

 

Outer Banks

La serie è ambientata nella Carolina del Nord, Stati Uniti, nella località balneare di Outer Banks. Un gruppo di adolescenti molto affiatati, i Pogues, che provengono dalla parte più disagiata della zona, cerca di scoprire la verità dopo la scomparsa del padre del leader del gruppo, John B,  mentre era alla ricerca del tesoro leggendario della Royal Merchant. Inseguiti sia dalla legge che dalla banda antagonista dei ricchi Kooks che vengono dalla città per passare le vacanze e spendere soldi,  i ragazzi vivono un’ estate di avventure a volte al limite della legalità, amori proibiti, rivalità,  litigi, tradimenti, incertezze e inquietudini legate all’adolescenza. 

 

Non ho mai

La protagonista è Devi Vishwakumar una ragazza di quindici anni che vive nella contea di Los Angeles alle prese con le difficoltà e i balzi di emozioni della sua età. Gli amori, le amicizie, la ricerca dell’identità, il confronto con la disabilità, gli anni del liceo, le tradizioni indiane che la madre le chiede di rispettare, tutti affrontati con delicatezza e ironia.  Devi affronta il dolore della perdita del padre che la fa soffrire e arriva a paralizzarle le gambe per quasi un anno sino a che, pian piano, riesce a elaborare la mancanza. La serie con le voci narranti del tennista John McEnroe e della modella Gigi Hadid, ha quattro stagioni e si può vedere su Netflix. 

 

Prisma

Dopo il successo della prima stagione, Prisma  è arrivata al secondo capitolo che si potrà vedere tra poco su Amazon Prime. I protagonisti di questa serie tv sull’adolescenza sono i gemelli Andrea e Marco che vivono a Latina e frequentano il liceo. In apparenza identici,  interpretati dallo stesso attore Mattia Carrano, sono in realtà molto diversi nel profondo, coinvolti dal percorso complicato dell’accettazione di sé e divisi da tormenti che non riescono a confidarsi tra loro. Per Andrea riguarda l’identità di genere, mentre Marco è timido e non riesce a parlare con la ragazza che gli piace. Intorno a loro, gli amici e i compagni di scuola, alle prese con esperienze e relazioni con cui sperimentano come adattare il loro modo di essere al mondo che li circonda. 

 

Skam Italia

Creata da Ludovico Bessegato, Skam è il remake di una serie norvegese arrivato alla sesta stagione. Il filo conduttore si snoda sulla vita di un gruppo di studenti di un liceo di Roma e, attraverso le loro vicende, si affrontano i temi legati all’adolescenza. Ogni stagione si concentra sul punto di vista di un personaggio, protagonista di tutti gli episodi, e intorno si svolgono le vite degli altri. Gli amici, i genitori, le relazioni affettive, l’amore, la sessualità, l’accettazione di sé, l’integrazione, la convivenza civile, la mascolinità tossica sino all’antifascismo delle ultime puntate. A volte ribelle, a volte conciliante, la serie  Skam ha il merito di offrire molti spunti di crescita oltre che accendere una luce su temi che chiedono di essere approfonditi senza fermarsi su slogan e luoghi comuni.

Pepite

La newsletter di Vedodoppio

Piccoli frammenti di vita quotidiana. Gemme nascoste e preziose che compaiono all’improvviso lungo il cammino. Barlumi che aprono nuove strade.

La newsletter Pepite è un luogo di riflessioni, ricordi, pensieri, esperienze che si incontrano. Ci sono spunti, qualche storia e, in regalo, il mio ebook Vedodoppio con le newsletter e gli articoli più letti. Puoi ascoltarla in versione audio o leggerla.

Di solito, la invio una volta al mese.

Vuoi riceverla?

Tags:
No Comments

Post a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.